5 fasi dell’imbuto di marketing sui social media: tutto ciò che devi sapere

In qualità di imprenditore o operatore di marketing digitale, puoi scegliere varie strategie di marketing per promuovere la tua attività. Quando valuti le opzioni, una strategia di social media marketing sembra essere uno dei modi più economici per creare un’immagine di marca affidabile. I canali dei social media possono aiutarti ad aumentare le vendite e le entrate con un investimento basso. In questo articolo scopriremo perché dovresti utilizzare i social media per il marketing della tua attività e come puoi creare un imbuto di social media marketing che converte.

Perché dovresti usare i social media per la tua attività?

utenti dei social media

Fonte: Statista

Nel 2021, ci sono circa 3,78 miliardi di utenti su diverse piattaforme di social media e hanno previsto che questo numero crescerà fino a 4,41 miliardi entro il 2025. Questi numeri mostrano che ci sono già molti lead sui canali dei social media.

Quasi tutte le piattaforme di social media sono gratuite, a meno che tu non scelga di pubblicare annunci a pagamento o collaborare con influencer. Di conseguenza, puoi eseguire campagne efficaci con un investimento minimo.

I social media sono un canale fantastico che ti aiuta con:

Che cos’è un funnel di marketing sui social media?

Un funnel di marketing è un percorso che facilita la conversione dei lead generati in clienti. In termini pratici, il funnel traccia il percorso verso la conversione dal momento in cui qualcuno conosce il tuo brand fino a quando effettua un acquisto. In ogni fase della canalizzazione, hai la possibilità di utilizzare diverse tattiche per influenzare il comportamento dell’utente al fine di guidarlo nella giusta direzione.

Un imbuto di marketing sui social media inizia quando potenziali lead realizzano il tuo marchio e continua fino a quando non si convertono in clienti. L’imbuto di marketing sui social media culmina in un utente che diventa un vero ambasciatore del marchio in modo che sia probabile che generi ulteriori contatti attraverso il marketing del passaparola , dove raccomandano i tuoi prodotti o servizi ai loro amici e familiari.

Le fasi effettive di una canalizzazione di social media marketing possono variare da azienda ad azienda e da esperto a esperto. Indipendentemente da come costruisci la canalizzazione, il percorso del cliente segue uno schema di base che porta a una vendita, clienti felici e difesa del marchio a lungo termine.

Ora proviamo a capire le fasi principali di una canalizzazione di social media marketing e come puoi incorporare la giusta forma di contenuto in ogni fase.

Semplifica la tua canalizzazione di social marketing con Social Champ

Rendi più efficiente ogni fase della tua canalizzazione di marketing con Social Champ. Pianifica i tuoi post, pianifica e analizza le prestazioni dei tuoi post per scoprire quale parte della tua canalizzazione sta funzionando e quale fase richiede maggiore attenzione.

Quali sono le fasi dell’imbuto di marketing sui social media?

fasi-di-social-media-marketing-funnel

Quando si discute delle fasi della canalizzazione, è importante tenere presente che le fasi sono interconnesse, con l’utente che si sposta agevolmente da una fase all’altra fino alla fine della canalizzazione.

L’idea è di introdurre gradualmente i tuoi servizi e prodotti come soluzione ai punti deboli che hanno portato gli utenti in cima alla canalizzazione.

In teoria, un imbuto di social media marketing ben progettato ha cinque fasi:

  • Consapevolezza: a questo punto, i potenziali lead vengono a conoscenza del marchio.
  • Considerazione: in questa fase, il lead dovrebbe vedere il tuo marchio come adatto alla sua attività. Il tuo marchio dovrebbe distinguersi da altre attività simili sul mercato in modo che i lead si ricordino di te.
  • Azione/Conversione: i lead sono incoraggiati ad agire nel contesto dei tuoi prodotti o servizi. Generalmente, è qui che avviene la vendita.
  • Coinvolgimento: anche dopo la vendita, è importante mantenere i nuovi clienti coinvolti con il tuo marchio anche dopo che hanno effettuato l’acquisto.
  • Advocacy: a questo punto, i clienti soddisfatti iniziano a consigliare i tuoi prodotti e servizi ai loro contatti sui social media.

Ora esamineremo in dettaglio queste cinque fasi della canalizzazione del social media marketing.

Articolo in primo piano: fantastici strumenti di Instagram per una rapida crescita nel 2023

  1. Consapevolezza

La consapevolezza è la prima fase di un imbuto di social media marketing. Durante questa fase, i potenziali lead vengono a conoscenza del tuo marchio. Si interessano a saperne di più sui casi d’uso e sui vantaggi.

Un modo eccellente per attirare l’attenzione delle persone sui tuoi contenuti è creare contenuti che discutono i problemi e le sfide che i tuoi potenziali contatti devono affrontare nella loro vita personale o carriera professionale. Questo attira l’attenzione dei lead perché stanno cercando una soluzione.

Ora che hai la loro attenzione e sono entrati in cima alla canalizzazione, dovresti offrire soluzioni e informazioni preziose. Questo li porta più in basso alla fase successiva della canalizzazione man mano che diventano più interessati ai tuoi contenuti e al posizionamento come fornitore di soluzioni.

I social media sono un ottimo mezzo per distribuire contenuti a un vasto pubblico. Tutte le piattaforme di social media sono dotate di funzionalità che ti consentono di creare contenuti preziosi e coinvolgenti. Rispondere alle domande dei tuoi contatti li induce a visitare il tuo sito web.

post del campione sociale

Ricorda che un’eccellente ricerca sulle sfide che ostacolano il tuo pubblico di destinazione paga buoni dividendi come maggiore attenzione e più traffico. Se trovi difficile trovare il tempo per pubblicare su piattaforme di social media, considera l’utilizzo di uno strumento di pianificazione dei social media che si occupi delle seccature della pianificazione e della manutenzione del profilo.

Usa gli annunci per una maggiore copertura

Quasi tutte le piattaforme di social media offrono una pubblicità a pagamento che il tuo pubblico di destinazione può vedere. Ad esempio, Instagram e Facebook ti danno la possibilità di scegliere il tuo budget (a partire da $ 1). Puoi perfezionare il targeting modificando i dati demografici del pubblico come età, sesso, posizione, interessi, occupazioni, ecc.

Collabora con influencer

Ogni piattaforma di social media ha i suoi influencer. Puoi lavorare con micro o macro influencer per creare contenuti che discutono i problemi affrontati dal tuo pubblico di destinazione. Questo porta il tuo marchio all’attenzione di una vasta sezione del pubblico senza sembrare troppo “commerciale”.

  1. Considerazione

Man mano che i lead generati scendono lungo la canalizzazione di marketing sui social media, cercano informazioni più dettagliate mentre contemplano l’acquisto dei tuoi prodotti o servizi.

Vogliono essere sicuri al 100% che l’acquisto del tuo prodotto o servizio possa davvero migliorare la loro vita, aumentare la loro attività o risolvere i loro punti deboli. Una cosa che le persone considerano in questa fase è ciò che rende il tuo prodotto o servizio diverso da altri marchi simili sul mercato. Dovrebbero trovare una ragione che li convinca del tuo vantaggio competitivo.

Nella fase di considerazione, fornisci informazioni più specifiche per guidare i potenziali lead verso la fase di azione. Casi di studio, recensioni di prodotti o testimonianze dei clienti sono alcuni formati che funzionano alla grande in questa fase.

Charlotte Tilbury utilizza il proprio account Instagram per condividere tutorial sul trucco che utilizzano cosmetici e prodotti di bellezza interni. Di conseguenza, il pubblico target ottiene valore mentre vede i prodotti del marchio in azione. Per potenziali lead, la dimostrazione semplifica notevolmente la decisione di optare per i prodotti interni perché possono vedere l’impatto in prima persona.

Guarda alcuni dei post di @ctilburymakeup su Instagram:

Charlotte Tilbury

Articolo in primo piano: Massimizza il tuo successo su YouTube con questi 19 consigli essenziali nel 2023

  1. Azione/Conversione

Nella fase Azione o Conversione, i lead sono pronti per agire. Questa azione sta senza dubbio facendo l’acquisto. Se hai avuto un’esibizione virtuosa nelle prime due fasi, la terza fase avrà successo.

La cosa buona delle piattaforme di social media è che includono tutte una sezione di analisi in modo da poter controllare le tue prestazioni. Utilizzando questa funzione, puoi capire se il tuo pubblico ha trovato interessanti i tuoi contenuti. Puoi anche controllare quante persone hanno fatto clic per visitare la pagina di destinazione del tuo sito web.

Il tuo pubblico è progredito fino a questo punto attraverso la canalizzazione e le vendite inizieranno a fluire a questo punto. Mantieni potenziali contatti con i clienti attraverso i tuoi contenuti sui social media fino a quando non sono pronti per l’acquisto. Va bene anche incoraggiare i tuoi clienti a effettuare un acquisto fornendo incentivi come uno sconto per nuovi clienti o la spedizione gratuita.

Guarda come @lovelighthealing1 utilizza i codici sconto per incoraggiare i suoi follower ad agire e convertire:

vendita flash del fine settimana

  1. Fidanzamento

Dovresti stare attento a non perdere di vista il tuo mercato di riferimento una volta che hai chiuso l’affare. È qui che molti marchi falliscono e ne subiscono le conseguenze. Dimenticano che mantenere i clienti richiede quasi lo stesso livello di impegno necessario per ottenerli.

Potrebbe succedere che una volta che un cliente effettua un acquisto, diventi cliente per tutta la vita. Ma raramente è così. In altre parole, non è così facile mantenere alto il tasso di fidelizzazione dei clienti se non li nutri sulle tue piattaforme di social media. Perché, se non lo fai, è probabile che si dimentichi di te e non compri mai più da te. Per rimanere in cima alle menti dei clienti, devi continuare a mantenere la relazione.

È essenziale mantenere i contatti con i tuoi clienti e farli sentire membri della community del tuo marchio. Per questo, concentrati sulla creazione di contenuti sui social media che incoraggino le persone a comprare di nuovo.

Un buon modo per farlo è attraverso le campagne di hashtag di Instagram . Le campagne di hashtag di Instagram ti aiutano a ottenere molti contenuti generati dagli utenti (UGC) dai tuoi follower, che possono utilizzare un hashtag unico per diventare parte della campagna. Potrebbero condividere una foto mentre indossano i tuoi vestiti, mangiano cibo nel tuo ristorante, leggono il tuo ebook, cucinano la tua ricetta, ecc.

Una volta condiviso, il post diventa visibile anche alla loro rete, con un ulteriore aumento della portata del post.

Se non disponi di un’ampia base di follower, puoi aumentare organicamente i tuoi follower con le app per follower di Instagram .

Lay’s ha creato un hashtag per il suo marchio (#dousaflavor) e i suoi clienti lo usano quando vogliono pubblicare contenuti pertinenti. Guarda questa campagna hashtag di Instagram:

dousaflavor

Il vantaggio di gestire una campagna hashtag è che i tuoi follower possono sentirsi parte di una comunità e quindi provare a migliorare questa immagine acquistando di più dall’azienda e condividendo contenuti incentrati sul marchio sui social network. Puoi persino eseguire campagne di hashtag anche sul tuo account Twitter. È probabile che tu possa innescare un dibattito su Twitter.

  1. Advocacy

L’ultima fase di un imbuto di marketing sui social media è la difesa del marchio .

Ora hai effettuato la vendita e il valore aggiunto per i clienti. Ora è il momento di trasformare i tuoi clienti in ambasciatori del marchio.

Se hai reso felici i tuoi clienti, è molto probabile che ti consiglino a familiari, amici, parenti, colleghi, ecc. Puoi anche raccogliere testimonianze e recensioni dei clienti che evidenziano i vantaggi o l’USP dei tuoi prodotti e servizi e utilizzarli in campagne pubblicitarie.

I clienti possono diventare le tue risorse più potenti nel diffondere la parola sul tuo marchio. Dovresti, ovviamente, incoraggiare questo fornendo incentivi ai clienti che raccomandano i tuoi prodotti.

I clienti si convertiranno da fan in ambasciatori del marchio se continui a coltivare la relazione fornendo contenuti utili e offrendo un’esperienza utente coerente. Inoltre, rendi semplice per i clienti condividere le loro esperienze e diventare sostenitori del tuo marchio. I clienti dovrebbero essere in grado di esprimere facilmente la loro gratitudine pubblicando recensioni o testimonianze sul tuo sito Web o sulla pagina aziendale di Facebook. Inoltre, collabora con clienti esistenti o utenti esperti per sviluppare contenuti durante tutta la fase di advocacy.

In che modo il campione sociale utilizza i funnel di marketing sui social media

Vediamo rapidamente come noi di Social Champ impieghiamo le canalizzazioni di social media marketing per convertire potenziali lead in clienti abituali.

Per passare alla prima fase del funnel, la Consapevolezza, iniziamo ponendo le seguenti domande che ci aiutano a identificare il giusto target di riferimento.

  • Che tipo di persone utilizza il nostro prodotto?
  • Dove si trovano principalmente?
  • Cosa fanno?
  • Perché usano il nostro prodotto?
  • Quali sono i punti dolenti che il nostro prodotto potrebbe risolvere?

Social Champ è uno strumento di gestione dei social media e il nostro target di riferimento è costituito principalmente da persone che utilizzano i social media per le loro attività.

Quindi, iniziamo la nostra canalizzazione con campagne di consapevolezza del marchio mirate a tali persone.

Nella parte superiore della canalizzazione, tutti i nostri profili di social media ufficiali, diversi gruppi di Facebook e altre comunità fanno parte di questa fase. Per aumentare la consapevolezza del marchio, condividiamo i nostri ultimi post sul blog, i contenuti visivi, rispondiamo a domande generali e prendiamo parte alle discussioni. Misuriamo l’efficacia della campagna in termini di portata dei nostri post, follower e visualizzazioni.

Utilizziamo Social Champ per programmare tutti i nostri post su diversi canali social, quindi la funzione Analytics per tenere traccia delle metriche. Ecco come appare la nostra canalizzazione di social media marketing:

social-media-marketing-imbuto

In ogni fase della nostra canalizzazione di marketing sui social media, consideriamo tre cose: canali, azioni e metriche.

A seconda della nicchia, delle dimensioni e del tipo di attività, il funnel di vendita può essere diverso. Puoi aggiungere diversi canali social in cui pensi di poter raggiungere più segmenti di pubblico. Un ottimo da aggiungere è TikTok. Molti marchi e aziende utilizzano video IGTV, TikTok e Snapchat per promuovere i loro contenuti al pubblico più giovane.

Per i marchi che sono già sul mercato da abbastanza tempo da essere riconosciuti dalle persone, la canalizzazione può iniziare dalla fase di considerazione perché non c’è bisogno di aumentare la consapevolezza del marchio.

Conclusione

Puoi progettare la tua canalizzazione di marketing sui social media per soddisfare i requisiti del tuo settore e del pubblico di destinazione. Tuttavia, includerà ancora le nozioni di base di Consapevolezza, Considerazione, Azione/Conversione, Coinvolgimento e Advocacy. Utilizzando una canalizzazione di marketing sui social media, puoi ottenere maggiore visibilità per il tuo marchio, creare fiducia con i tuoi futuri clienti e aumentare le vendite e le entrate.

Includere i passaggi per il percorso del cliente contribuirà alla continua crescita del marchio. Stai creando una fedele base di fan piuttosto che un elenco di clienti. Quindi, inizia a creare la tua canalizzazione di marketing sui social media e converti il ​​​​maggior numero di lead possibile. Ti auguro buona fortuna!

Saadiya Munir

Saadiya Munir

I'm part of #ChampFam as a Senior Content Strategist. Computer Science graduate who hates to code. Introverted. Mostly hungry or sleepy. Writing a novel is always on my bucket list, and eventually, when I'm done with all the movies on my watch-list and tasks on my to-do list, I'll get to it. Twitter handle: @munirsaadiya

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts